La storia

Schininà Brewing Terracina

Schininà Brewing: Nasce un sogno tra passione e sostenibilità

Nel cuore della campagna pontina, a Terracina, nasce Schininà Brewing, un birrificio artigianale che affonda le sue radici nella passione per la birra e nel rispetto per la natura.

La ristrutturazione, avvenuta durante il periodo del Covid, è stata un’impresa impegnativa, ma la tenacia e la dedizione hanno permesso di superare ogni ostacolo. L’edificio è stato completamente rinnovato per soddisfare i più alti standard di qualità e sicurezza, ponendo particolare attenzione alla creazione di uffici confortevoli e di una accogliente tap room. Questi spazi sono stati pensati per favorire la convivialità e l’interazione tra gli ospiti e lo staff, offrendo un’esperienza unica nel suo genere.

Schininà Brewing Terracina
Schininà Brewing Terracina

L’obiettivo dei prossimi anni , è quello di creare un birrificio ecosostenibile e indipendente a livello energetico. Per questo motivo, i terreni circostanti sono stati adibiti alla  coltivazioni luppolo, orzo, lamponi e agrumi, ovvero alcuni tra ingredienti delle birre Schininà. In questo modo, il birrificio può contare su materie prime fresche e di alta qualità, a chilometro zero.

Schininà Brewing non è solo un birrificio, ma un luogo da vivere. Oltre ai percorsi guidati e alle degustazioni, i visitatori possono immergersi nella magica atmosfera del luogo, rilassarsi nella quiete della natura e assaporare la passione per la birra che permea ogni angolo del birrificio.

Dietro le quinte del gusto: il mastro birraio

Schininà Brewing Terracina

La passione per la birra scorre nelle mie vene fin dagli anni delle superiori. Era il 2006, quando, incuriosito da un prodotto che mi affascinava sempre di più, iniziai a sperimentare le mie prime creazioni con i kit per la birra in casa.

Dopo la laurea magistrale in giurisprudenza, ho deciso di seguire il mio vero sogno e ho conseguito l’attestato di birraio artigiano a Padova. Il mio percorso di formazione è proseguito con tirocini in Italia e in Europa, in particolare in Germania, dove ho avuto l’opportunità di approfondire le mie conoscenze e confrontarmi con i migliori mastri birrai del settore.

Nel 2018 ho coronato il mio sogno conseguendo il Master Brewer Management a Vancouver.

La mia passione per la birra non si limita alla produzione, ma si estende anche alla partecipazione ad eventi e competizioni. Sono stato premiato al Festival delle Birre Artigianali in Birra a Terracina come homebrewer e  sono stato inserito nella Guida Slow Food nel 2020, sin dal primo anno di Beer Firm.

Inoltre, ho partecipato a diverse manifestazioni di settore, tra cui il Spring Beer Festival 2022 a Roma e Beer Buffalo a Montenero dal 2020.

Credo che la birra possa essere apprezzata da tutti, anche da chi non è un grande bevitore. Amo creare miscele particolari reinterpretando gli stili classici in chiave moderna, utilizzando spezie che stuzzicano i sensi e conquistano anche i palati più esigenti.

Sono il mastro birraio di Schininà Brewing, e questa è la mia storia.

Schininà Brewing Terracina

Le birre

Gli ultimi articoli

Giulietta: Una Sinfonia di Malto e Luppolo Giulietta: Una Sinfonia di Malto e Luppolo, figlia della dedizione e della maestria […]

Rubacuori: la seconda nata di Schininà Brewing, pronta a conquistarti La Rubacuori è la seconda nata in casa Schininà Brewing, […]

Alessandrina: la prima nata di Schininà Brewing La Alessandrina è la prima birra nata in casa Schininà Brewing, non solo […]

Schininà Brewing: nasce un logo, nasce un sogno Dietro ogni grande impresa c’è un’idea ancora più grande. E per Schininà […]

Carrello
Torna in alto